BÜGA

Compensazione a causa della pandemia Covid-19

Molti clienti del trasporto pubblico non hanno più potuto utilizzare il loro abbonamento durante la pandemia Covid-19. L'Unione dei Trasporti Pubblici ha deciso di proporre alla propria cientela una soluzione per la compensazione dei costi per l’abbonamento. 

Effetti della pandemia Covid-19 sui trasporti pubblici in Svizzera

I servizi di trasporto pubblico sono stati sensibilmente ridotti a causa della pandemia Covid-19 e la popolazione è stata esortata dal Consiglio federale ad evitare, nel limite del possibile, l'utilizzo dei trasporti pubblici. 

 

Nel frattempo, la domanda per i trasporti pubblici in tutta la Svizzera è diminuita dell' 80%, causando una perdita mensile per il settore che si aggira sui 500 milioni franchi.

 

Durante questo periodo, molti clienti non hanno potuto utilizzare l'abbonamento preceentemente acquistato. L'Unione dei Trasporti Pubblici ha quindi optato per una soluzione di compensazione pragmatica e proporzionale. Un impegno notevole da parte delle imprese coinvolte, viste le gravi difficoltà finanziarie del momento. Con queste misure di buona volontà, le aziende di trasporto e le associazioni dei trasporti pubblici sostengono e compensano i clienti per un totale di oltre 100 milioni di franchi svizzeri - senza l'ausilio di fondi pubblici.

 

Ulteriori informazioni sulle misure di compensazione nazionali al seguente link.


Applicazione della regolamentazione nazionale per il BÜGA mensile

In generale, i clienti con un abbonamento mensile vengono compensati con l'equivalente del 15% del valore dell'abbonamento con un voucher ferroviario. Questo importo viene arrotondato al franco superiore o inferiore. 

Un Rail Bon viene concesso alle persone che, il 17 marzo 2020, erano in possesso di un BüGA mensile valevole.
17 marzo 2020. Il Rail Bon verrà inviato per posta e potrà essere utilizzato per l'acquisto di un abbonamento mensile o annuale sui trasporti pubblici del Canton Grigioni.

Applicazione della regolamentazione nazionale per il BÜGA annuale

La durata degli abbonamenti annuali verrà prolungata di 15 giorni.


L’estensione può essere effettuata automaticamente solo per gli abbonamenti emessi sullo SwissPass. I clienti ne saranno informati tramite e-mail, SMS o lettera. La nuova data di validità può essere consultata sul sito www.swisspass.ch, dove sarà anche possibile selezionare il canale di comunicazione preferito per le future notifiche (e-mail/SMS/lettera). 

I clienti annuali in possesso dell'abbonamento BÜGA che non è incluso nel concetto SwissPass riceveranno un voucher ferroviario del valore di 15 giorni di abbonamento. 

Un Rail Bon viene assegnato alle persone che, il 10 maggio 2020, erano in possesso di un BüGA annuale valevole. Il Rail Bon verrà inviato per posta e potrà essere utilizzato per l'acquisto di un abbonamento annuale sui trasporti pubblici del Canton Grigioni.

Domande frequenti

Il Rail Bon può essere riscattato per un nuovo abbonamento mensile* o annuale nel Canton Grigioni, incluso tra i seguenti:

  • Abbonamento generale per Grigioni BÜGA
  • Abbonamento Engadin mobil (una o più zone)
  • Abbonamento TransReno Zona 1
  • Abbonamento di linea: almeno il punto di partenza o di arrivo nei Grigioni
  • Abbonamento al modulo: "Zona" nei Grigioni
  • Abbonamento generale GA

Il Rail Bon è personale, non trasferibile, non rimborsabile o scambiabile. Non è possibile il pagamento in contanti.

*Riscatto per un abbonamento mensile possibile solo se il Rail Bon è stato emesso quale compensazione per un abbonamento mensile.